news

MANIFESTAZIONE DI INTERESSE - AGGIORNAMENTO ATTI DI PROGRAMMAZIONE DEGLI INTERVENTI (API)

1 MANIFESTAZIONE DI INTERESSE - AGGIORNAMENTO ATTI DI PROGRAMMAZIONE DEGLI INTERVENTI (API)


16/07/2020

 

È stato pubblicato l’avviso pubblico “Manifestazione di interesse propedeutica all’aggiornamento degli Atti di Programmazione degli Interventi” (API), approvato con D.D. n. 1556 del 16.07.2020.

L’avviso resterà pubblicato all’Albo Pretorio per 30 (trenta) giorni consecutivi decorrenti dal 16.07.2020

Con D.C.C. n. 28 dell’11.06.2020 e relativo avviso pubblicato sul B.U.R. della Campania n.134 del 29.06.2020 sono stati approvati il P.U.C. di Cava de’ Tirreni e i relativi Atti di Programmazione degli Interventi.

Al fine di dare impulso all’attuazione del Piano, la Giunta Comunale con atto n. 114 del 15.07.2020 ha dato mandato al dirigente del II Settore:

 1. di disporre un Avviso per la raccolta di "manifestazione di interesse" finalizzata:

 A.    all'inserimento negli atti di programmazione degli interventi (A.P.I.) da parte dei proprietari delle aree e degli immobili ricadenti negli Ambiti di trasformazione (ATsu e ATi) e negli Ambiti di Riqualificazione degli Edifici speciali della tradizione produttiva cavese (ATp);

B.    alla ricognizione per il trasferimento dei diritti edificatori, nella I Annualià, sugli ATirp nn. 02, 04 e 06 provenienti dagli Atsu in cui è obbligatoria la cessione gratuita dell'intera St, di cui al punto a. del comma 11 dell'art. 100 delle N.T.A. nel rispetto degli obiettivi prioritari di cui ai commi 5 e 6 dell’art.51 delle N.T.A. del P.U.C.

C.    a raccogliere l’eventuale interesse ad attivare, nella I Annualità, “interventi di trasferimento compensativo per il miglioramento dell’accessibilità carrabile”, di cui all’art. 43 delle N.T.A., in alternativa all’esproprio dei fabbricati, tenendo conto che questi possono essere localizzati in ATi, privati o pubblici (ATirp).

2. di aggiornare gli Atti di Programmazione degli Interventi all’esito delle manifestazioni d’interesse di cui al punto 1.A.

3. di stabilire che, alla luce della ricognizione di cui ai punti 1.B e 1.C, per l'attuazione degli ATirp:

- non potrà essere prevista l’attuazione parziale degli ATirp stessi, che restano vincolati alla realizzazione di intervento unitario;

- potrà essere valutata dall'Amministrazione Comunale la possibilità di rendere disponibile anche la propria quota di Derp come contemplato dall'art.101 comma 7 delle Nta.

L'Amministrazione comunale si riserva di attivare un tavolo tecnico di concertazione con i soggetti interessati al fine di addivenire alla definizione dei comparti e ad uno "Schema di Assetto Preliminare (SAP)" per le aree.

Resta inteso che in presenza di proposte di intervento (punti 1B e 1C) parziali o non coerenti con gli obiettivi stabiliti dal PUC, l'Amministrazione potrà rimandare ad altra annualità l'attuazione della relativa ATirp (nn. 02, 04 o 06).

4. di disporre che le proposte di cui al punto 1 potranno essere presentate entro 30 (trenta) giorni, consecutivi e decorrenti dalla pubblicazione del relativo Avviso all'Albo Pretorio.

 

Si rimanda all'Avviso ed agli Allegati per finalità, requisiti, raccolta delle proposte e modalità di presentazione delle manifestazioni di interesse.


 

Documenti


stampa la pagina segnala la pagina

Domenica - 27/09/2020