archivio

Deposito frazionamenti

23/06/2021

Ogni modifica nella stato dei terreni, avvenuto per nuova costruzione, ampliamento, demolizione o divisione di una particella, deve essere dichiarato in catasto attraverso un atto di aggiornamento predisposto da un professionista abilitato.

Per prevenire la lottizzazione abusiva di terreni a scopo edificatorio, gli atti di aggiornamento catastale devono essere depositati presso il Comune prima della presentazione all'Agenzia delle Entrate (Decreto del Presidente della Repubblica 06/06/2001 n. 380, art. 30, com. 5).

I frazionamenti catastali dei terreni non possono essere approvati dall'Agenzia delle Entrate se non è allegata copia dell'atto di aggiornamento catastale dal quale risulti, per attestazione degli uffici comunali, che quest'ultimo è stato depositato presso il Comune.

 

 

Documentazione richiesta per la presentazione dell'istanza:


a. Domanda come da modello allegato
 
b. Atto di aggiornamento catastale
 
c. Attestazione del versamento dei diritti di segreteria di eruo 60,00 mediante pagamento a mezzo:

1. bonifico bancario:

IBAN: IT 28 Y 08855 76170 000000004866

Intestato: Comune di Cava de’ Tirreni Servizio Tesoreria

Causale: diritti di segreteria per deposito di frazionamento

Il servizio di Tesoriere è svolto dalla B.C.C. Scafati e Cetara filiale di Cava de’ Tirreni.

2 tramite bollettino postale:

sul c.c.p. n. 15601842 intestato a Comune di Cava de’ Tirreni Servizio Tesoreria.

 

La domanda dovrà essere presentata a mezzo PEC all'indirizzo: amministrazione@pec.comune.cavadetirreni.sa.it

e verrà restituita firmata digitalmente.

 

Oggetto della mail: Deposito di Frazionamento ex art. 30 c. 5 del DPR 380/2001 di cui al  foglio __ mapp. __ .

 

Documenti


stampa la pagina segnala la pagina

Venerdi - 24/05/2024